04.06.2019

Eutanasia: inizia la discussione nelle Commissioni, ma il tempo passa

Eutanasia: inizia la discussione nelle Commissioni, ma il tempo passa

Dovrebbe iniziare oggi la discussione dell’articolato nelle Commissioni alla Camera. Sono tre le proposte presentate.

Mentre i parlamentari in II e XII Commissione stanno per iniziare il dibattito sugli articoli della legge, in aggiunta all’esortazione che la Corte Costituzionale ha fatto al nostro Parlamento invitandolo, entro il 24 settembre 2019, a legiferare sul fine vita, si sono verificati in quest’ultimo periodo tre diversi episodi che spingono verso l’approvazione della legge.

Il primo riguarda ulteriori richiami al Parlamento, istituzionalmente autorevoli, da parte della vicepresidente della Corte costituzionale, Marta Cartabia, del primo presidente della Corte di Cassazione, Giovanni Mammone, e dal vicepresidente del CsmDavid Ermini.

Un secondo tipo di sostegno – questo di natura politica – alla “dolce morte” è invece arrivato, in questi giorni, con la netta presa di posizione assunta da Nicola Zingaretti, il quale, interpellato a Corriere Live sulle proposte di legge per la legalizzazione dell’eutanasia, ha dichiarato il suo appoggio: «Penso e spero che si faccia una legge sul fine vita, che preveda anche l’eutanasia».

Una terza spinta, in aggiunta a quella istituzionale e politica, è stata quella emersa dall’Associazione Luca Coscioni, che ha reso noto un sondaggio Swg che proverebbe come addirittura il 93% dei cittadini, oggi, sarebbe favorevole a una legge che regolamenti il diritto di morire.

Per non perdere nessun aggiornamento, iscriviti gratuitamente alla newsletter della campagna Eutanasia Legale cliccando qui!

 

Ultimi articoli