11.02.2020

La Spagna alla prova del voto sull’eutanasia

La Spagna alla prova del voto sull’eutanasia

Riprende oggi in Spagna la discussione sulla proposta di legge per la legalizzazione dell’eutanasia presentata dal gruppo socialista.

E’ la terza volta che il Congresso si approccia a questa tematica con il sostegno del Governo. Nel 2018 e nel 2019 le iniziative legislative vennero infatti bocciate.

A differenza del passato, ora ci dovrebbero essere i numeri parlamentari per approvare il testo. Secondo ElDiario.es, si contano tra i favorevoli i socialisti del PSOE, l’alleanza dei comunisti dentro Unidos Podemos, la sinistra repubblicana della Catalogna (ERC), i liberali di Ciudadanos e di Junts per Catalunya, i nazionalisti baschi di PNV, gli indipendentisti di Euskal Herria Bildu così come la maggioranza dei partiti con meno rappresentanti. Insieme supererebbero i 200 voti favorevoli necessari. Gli unici partiti contrari rimangono il Partito Popolare e i sovranisti di Vox.

Ultimi articoli